CESNUR - center for studies on new religions

Scenari di un conflitto mondiale: ultra-fondamentalismo islamico, terrorismo, anti-terrorismo
Articoli di Massimo Introvigne e documenti

LA MORTE DI OSAMA BIN LADEN
Il carisma malato di Osama bin Laden, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 2 maggio 2011)

obama cairo

LE RIVOLTE DEL MONDO ARABO

E se il sottosviluppo islamico fosse dovuto alla shari'a?, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 19 aprile 2011)
Bahrain, la rivoluzione interrotta, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 15 aprile 2011)
Vittorio Arrigoni nella guerra infinita tra Hamas e al-Qa'ida, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 15 aprile 2011)
La seconda rivoluzione d'Egitto. Sempre di velluto?
, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 13 aprile 2011)
Tunisia: con chi stiamo trattando?
, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 6 aprile 2011)
La rivoluzione avanza Prossima fermata, Yemen, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 5 aprile 2011)
Preoccupanti le dimissioni dell'on. Mantovano
, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 31 marzo 2011)
Il "codice Massignon" per capire la Siria oggi, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 25 marzo 2011)
L'Occidente alla guerra delle tribů, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 22 marzo 2011)
I conti in sospeso con il vecchio terrorista, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 21 marzo 2011)
Islam, una "terza via" né laicista né fondamentalista, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 26 febbraio 2011)
I cinque volti dell'islam e la chiave per il futuro dell'Egitto, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 7 febbraio 2011)
Egitto e Tunisia, dalla rivolta via Facebook alla rivoluzione, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 27 gennaio 2011)
Attacco a Kabul: non solo talebani, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 30 giugno 2011)
La 'soluzione politica' e i Fratelli Musulmani, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 13 luglio 2011)
Siria, l'ONU si gira dall'altra parte, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 5 agosto 2011)
In Libia non ha vinto nessuno, di Massimo Introvigne (La Bussola Quotidiana, 12 agosto 2011)
Egitto, una lettura alternativa, di Massimo Introvigne (La nuova Bussola Quotidiana, quotidiano online, 10 luglio 2013)

obama cairo
La debolezza della ragione. Il discorso del presidente Obama al Cairo, di Massimo Introvigne
img

La malattia dell'Occidente. L'11 Settembre e le teorie del complotto, di Massimo Introvigne (Cristianità, anno XXV, n. 339, gennaio-febbraio 2007)

Il caso Webster Tarpley: “L’11 settembre? Tutta colpa dei dogi di Venezia (e di ET)”, di Massimo Introvigne (il Giornale, 15 novembre 2007)
11 settembre: "Sei mesi per comprendere prima, dopo e durante", di Massimo Introvigne

img

Miti anti-israeliani sull’11 settembre: gli “israeliani danzanti” e gli “studenti d’arte israeliani”, di Massimo Introvigne
Miti sull’11 settembre: il Project for the New American Century ha "previsto" e "auspicato" gli attentati?, di Massimo Introvigne
Miti sull’11 settembre: gli «israeliani danzanti» furono «pagati dal governo americano»?, di Massimp Introvigne

img
Ayman al-Zawahiri - Entretien - Interview - Intervista (7.12.2005) - Video (43')
img
Massimo Introvigne
La nuova guerra mondiale. Scontro di civiltà o guerra civile islamica?
Sugarco, Milano 2005
img
Sécularisme, laïcisme et identité européenne dans la Turquie du XXIe siècle, par Massimo Introvigne
Spiritualità come resistenza al laicismo: il movimento Nur in Turchia, di Massimo Introvigne
Mercato religioso, fondamentalismo e conservatorismo islamico: il caso della Turchia, di Massimo Introvigne (La Critica Sociologica, n. 152, febbraio 2005)
"Niches in the Islamic Religious Market and Fundamentalism: Examples from Turkey and Other Countries" by Massimo Introvigne (Interdisciplinary Journal of Research on Religion n. 1 [2005])
img
Niches in the Islamic Religious Market and Fundamentalism, by Massimo Introvigne (a paper presented at the SSSR Annual Conference, Kansas City, Oct. 22, 2004)
.

Scenari di un conflitto mondiale - articoli di Massimo Introvigne:

img L’Europa, il sole di Apollo e il sole di Allâh. Una riflessione sul caso Gouguenheim, di Massimo Introvigne

Al Qa’ida, le guerre dimenticate. Scenari di un conflitto mondiale (il Domenicale, 17 aprile 2004); Guerra nell'Islam (il Giornale, 24 aprile 2004); Colpire l'Occidente per conquistare il potere in Oriente (il Giornale, 28 aprile 2004); Ultrà islamici all'angolo (il Giornale, 29 aprile 2004); Cecenia: "Ora il Cremlino non può sbagliare" (il Giornale, 10 maggio 2004); Come disinnescare la minaccia islamica nel Kashmir (il Giornale, 25 maggio 2004); Pace in Sudan : "Il decisivo contributo dell'Italia" (il Giornale, 26 maggio 2004); La monarchia saudita sfidata da Al Qaida (il Giornale, 31 maggio 2004); Hamas e l'anatema contro le gesta del «rivale» Osama (il Giornale, 4 giugno 2004); Al Qaida e la strategia dell'annuncio (il Giornale, 9 giugno 2004); Il dialogo sabotato (il Giornale, 20 giugno 2004); Tre cadaveri (islamici) eccellenti (il Domenicale, 19 giugno 2004); L'ultimo passo per ridare pace all'Algeria (il Giornale, 22 giugno 2004); Attenti al Caucaso: Al Qaida si allarga e sogna un califfato (il Giornale, 25 giugno 2004); Darfour: "L'ultima crisi che minaccia il cuore dell'Africa" (il Giornale, 30 giugno 2004); Le Filippine ingrate con l'America (il Giornale, 11 luglio 2004); Sorpresa in America i musulmani votano «il nemico» Bush (il Giornale, 12 luglio 2004); Suggerimenti al giudice che non sappia cosa sia il Gia algerino (Il Foglio, 15 luglio 2004); L'autogol di Manila fa felici i terroristi nelle Filippine (il Giornale, 16 luglio 2004); Al Qaida, il Congo e gli strani amori del colonnello Gheddafi (il Domenicale, 31 luglio 2004); Islam e terrorismo la tollerante Londra adesso è diffidente (il Giornale, 6 agosto 2004); Ecco perché Al Qaida odia Berlusconi (il Giornale, 10 agosto 2004); La Somalia, un Paese che l'Italia non ha dimenticato (il Giornale, 24 agosto 2004); È la Cecenia il nuovo scenario del terrore (il Giornale, 26 agosto 2004); Democrazia in Indonesia e Arabia? (il Domenicale, 28 agosto 2004); L'Africa senza tregua e il pericolo di un nuovo genocidio (il Giornale, 1 settembre 2004); Nel sangue rispunta la 'dottrina Carlos' (il Giornale, 2 settembre 2004); Un conflitto secolare dietro il dramma della scuola di Beslan (il Giornale, 3 settembre 2004); La dottrina Putin è più efficace del metodo Chirac (il Giornale, 4 settembre 2004); Nel Sud-Est asiatico le nuove filiali del terrore (il Giornale, 10 settembre 2004); Il nocciolo politico dell'Islam (il Giornale, 13 settembre 2004); La morte di Butler: l'integralismo cristiano perde il suo leader (il Giornale, 15 settembre 2004); Estremisti del nulla (il Giornale, 23 settembre 2004); Lezione indonesiana. L'Islam è compatibile con la democrazia (il Giornale, 25 settembre 2004); La Francia contro il "modello turco" (il Domenicale, 25 settembre 2004); All'Islam moderato serve un partito come la nostra Dc (il Giornale, 26 settembre 2004); Il Pakistan in bilico tra dialogo e deriva islamica (il Giornale, 2 ottobre 2004); Il voto religioso vale la Casa Bianca (ma non è gratis) (il Giornale, 6 novembre 2004); Il rischio di un nuovo Olocausto (il Domenicale. Settimanale di cultura, anno 3, n. 45, 6 novembre 2004); Chirac e la politica dello struzzo in Costa d'Avorio (il Giornale, 10 novembre 2004); Il falco Rice prende il posto di Powell. L'enciclopedia Condi (il Giornale, 17 novembre 2004); Quei predicatori che rivendicano il terrorismo buono (il Giornale, 23 novembre 2004); I Fratelli Musulmani si sono "sciolti" nel novembre 2004?; L'onda musulmana e i calcoli sbagliati sull'immigrazione (il Giornale, 7 dicembre 2004); Turchia in Europa, al via i negoziati. Ankara sdoganata (il Giornale, 18 dicembre 2004); Se l'Islam radicale cavalca il maremoto contro l'Occidente (il Giornale, 4 gennaio 2005); Soldi sì, ma in Somalia nessun soldato (il Giornale, 8 gennaio 2005); In Georgia spunta un'ombra russa sul premier morto (il Giornale, 4 febbraio 2005); Timori e speranze nelle prime elezioni in Arabia Saudita (il Giornale, 11 febbraio 2005); Terroristi: figli nostri? (il Domenicale. Settimanale di cultura, anno 4, numero 9, 26 febbraio 2005); Mercato religioso, fondamentalismo e conservatorismo islamico: il caso della Turchia (La Critica Sociologica, n. 152, febbraio 2005); Ora Mosca teme la minaccia di un "califfato del Caucaso" (il Giornale, 10 marzo 2005); Kirghizistan: "Un effetto domino nell'ultima riserva degli autocrati russi" (il Giornale, 25 marzo 2005); Quante divisioni tra i rivoluzionari in Kirghizistan (il Giornale, 26 marzo 2005); Per chi suona la campana della democrazia (il Giornale, 31 marzo 2005); Dopo l'11 settembre luce di Wojtyla sul mondo islamico (il Giornale, 9 aprile 2005); Sì al dialogo con l’islam, ma senza buonismo (il Giornale, 18 aprile 2005); La pista venezuelana che mira agli USA (il Domenicale, 23 aprile 2005); Il mondo islamico non deve aver paura di Benedetto XVI (il Giornale, 27 aprile 2005); Le moschee dove cresce l’estremismo (il Giornale, 29 aprile 2005); Destra e sinistra: due lobby negano i valori occidentali (il Giornale, 3 maggio 2005); In Asia centrale si può sperimentare la terza via islamica (il Giornale, 14 maggio 2005); Gli USA e il suicidio dell’Europa. Weigel corregge Kagan (il Domenicale, 14 maggio 2005); La dottrina Bush alla prova (il Giornale, 17 maggio 2005); Giudici e giornali. La santa alleanza aiuta i terroristi (il Giornale, 21 maggio 2005); In Egitto la svolta di Bush (Laura) (il Giornale, 22 maggio 2005); La differenza tra bonzi e terroristi che Vattimo ignora (il Giornale, 25 maggio 2005); Togo, Chiesa e massoneria (il Domenicale, 28 maggio 2005); Droga e bombe per fermare l'islam moderato (il Giornale, 3 giugno 2005); L'Islam e il complesso anti-Israele (il Giornale, 8 giugno 2005); Il Kashmir e le bombe della politica (il Giornale, 14 giugno 2005); Le elezioni in Iran e la sconfitta della democrazia (il Giornale, 22 giugno 2005); Si apre un nuovo fronte sciita nella lotta al «Satana occidentale» (il Giornale, 26 giugno 2005); I matrimoni gay e il dilemma dei musulmani (il Giornale, 1 luglio 2005); Bombe terroriste per boicottare la pace in Kashmir (il Giornale, 6 luglio 2005); La disfatta politica di Chirac (il Giornale, 7 luglio 2005); Perché Bin Laden «corteggia» la rete marocchina (il Giornale, 15 luglio 2005); Tutti i rischi del ‘regime change’ nel dispotico Uzbekistan. Con i guai dell’economia italiana che passano anche da lì (il Domenicale, 16 luglio 2005); Ecco i nemici della «Fiuggi» firmata Erdogan (il Giornale, 18 luglio 2005); Ma in un opuscolo c’è chi glorifica l’attacco alla City (il Giornale, 21 luglio 2005); Il filo diretto di Al Qaida tra Usa e Londra (il Giornale, 22 luglio 2005); L'ambiguo islam "moderato" (L'Indipendente, 3 agosto 2005); Riforme graduali e lotta al terrore, l’agenda di Abdullah (il Giornale, 9 agosto 2005); In Mauritania sfida al terrorismo con libere elezioni (il Giornale, 11 agosto 2005); La corrente «Nur», spiraglio di luce nel mondo islamico (il Giornale, 17 agosto 2005); Critiche al multiculturalismo: “Il laicismo francese che ripudia la religione è un modello superato” (il Giornale, 23 agosto 2005); Come il Papa sta preparando il viaggio in Turchia (L'Indipendente, 25 agosto 2005); Così Zarqawi vuole battere l’Occidente (il Giornale, 25 agosto 2005); Al Zarqawi ora punta sulla generazione degli «arabi iracheni» (il Giornale, 31 agosto 2005); Daghestan. Il sogno degli Avari (L'Indipendente, 31 agosto 2005); Katrina, il castigo di Allah (il Giornale, 4 settembre 2005); Dalla lontana Malesia due prove dell'esistenza dell'islam moderato (il Domenicale, 3 settembre 2005); Il terrorismo? Si vince anche vietando certi sermoni (il Giornale, 8 settembre 2005); Al Qaida vuole «piantare un paletto nel cuore di Roma» (il Giornale, 10 settembre 2005); L’albero di Zawahiri (L'Indipendente, 10 settembre 2005); Volano gli avvoltoi sulle macerie dell'11 settembre (il Giornale, 13 settembre 2005); Le bugie del professore (L'Indipendente, 14 settembre 2005); Solo una guerriglia perdente può fare una strage di operai (L'Indipendente, 15 settembre 2005); Stato e Islam, soluzioni canadesi e dilemmi italiani (il Giornale, 15 settembre 2005); Il fronte africano (L'Indipendente, 27 settembre 2005); Il nuovo islam ha vinto un set (L'Indipendente, 29 settembre 2005); Quel massacro laicista degli armeni (il Giornale, 1 ottobre 2005); Turchia nella Ue: l’ombra del fattore «R» (il Giornale, 5 ottobre 2005); Algeria: "Amnistia alla memoria" (L'Indipendente, 8 ottobre 2005); Pakistan, ora Al Qaida punta a rovesciare il governo Musharraf (il Giornale, 11 ottobre 2005); La lezione di via Quaranta (L'Indipendente, 13 ottobre 2005); Quanto sangue in nome del califfato (L'Indipendente, 14 ottobre 2005); Caucaso, un golpe mascherato da blitz terroristico (il Giornale, 15 ottobre 2005); Il referendum. Miracolo a Baghdad (L'Indipendente, 21 ottobre 2005); E l'Islam moderato guarda alla Turchia (il Giornale, 22 ottobre 2005); La terza via siriana (L'Indipendente, 25 ottobre 2005); L'islam moderato sarà la benzina del motore turco (il Giornale, 28 ottobre 2005); Teheran senza libertà (L'Indipendente, 29 ottobre 2005); Il ritorno del fantasma Khomeini (il Giornale, 2 novembre 2005); I polli di al Qaeda (L'Indipendente, 3 novembre 2005); Quei seguaci nostrani degli ayatollah (il Giornale, 4 novembre 2005); Iran: "Lotta intestina fra i gerarchi della teocrazia" (il Giornale, 5 novembre 2005); Al Qaeda e i deobandi (L'Indipendente, 5 novembre 2005); Nell'Azerbaijan può crescere l'Islam moderato (il Giornale, 8 novembre 2005); Rivolta in Francia: "Fattore Islam" (il Giornale, 14 novembre 2005); La chance italiana (L'Indipendente, 16 novembre 2005); Consigli utili per evitare Parigi (L'Indipendente, 25 novembre 2005); Al Qaeda, la mafia e il cinema di Bollywood (L'Indipendente, 29 novembre 2005); Il grande equivoco dietro l'alibi del colonialismo (il Giornale, 30 novembre 2005); Chi ha paura di Tariq Ramadan (L'Indipendente, 2 dicembre 2005); Islam, la Consulta è la via italiana all'integrazione (il Giornale, 2 dicembre 2005); La caccia a Top, gemello di Osama (L'Indipendente, 6 dicembre 2005); Egitto, il tramonto dell'era Mubarak (il Giornale, 6 dicembre 2005); Francia divisa sull'eredità del colonialismo (il Giornale, 12 dicembre 2005); L'Islam di Condi Rice (L'Indipendente, 13 dicembre 2005); Ahmadinejad il folle stratega (L'Indipendente, 15 dicembre 2005); Anche in carcere la rete islamica arruola adepti (il Giornale, 16 dicembre 2005); La messa divide l'Europa dall'America (il Giornale, 31 dicembre 2005); La sinistra in confusione (L'Indipendente, 4 gennaio 2006); Yemen, le mire di Al Qaida sul banditismo (il Giornale, 5 gennaio 2006); La democrazia e la Rice (L'Indipendente, 7 gennaio 2006); Il Papa, il terrorismo e Israele (L'Indipendente, 14 gennaio 2006); Kuwait al bivio dopo la morte del suo emiro (il Giornale, 16 gennaio 2006); Senza la Bossi-Fini rischia di avverarsi la profezia di Prodi (il Giornale, 18 gennaio 2006); Fratelli Musulmani: Al Qaeda nel mirino (L'Indipendente, 21 gennaio 2006); Terrorismo: i rischi dell'asse tra Siria e Iran (il Giornale, 21 gennaio 2006); Requiem per l'islam laico (il Giornale, 28 gennaio 2006); Canada: "La lezione di Harper", di Massimo Introvigne (L'Indipendente, 4 febbraio 2006); Dialogo con l'Islam: non servono inutili provocazioni (il Giornale, 7 febbraio 2006); La guerra delle vignette: "Gioco francese" (il Giornale, 10 febbraio 2006); Per non dimenticare (L'Indipendente, 17 febbraio 2006); Il dialogo ad ostacoli con l'Islam (il Giornale, 19 febbraio 2006); Si può trattare con Hamas: non è il diavolo (il Giornale, 24 febbraio 2006); Al Qaida attacca l'India al cuore (il Giornale, 8 marzo 2006); L’Islam a scuola con il problema degli insegnanti (L'Indipendente, 10 marzo 2006), Hamas, i Fratelli e il domino della democrazia (il Giornale, 11 marzo 2006); Musulmani e voto. La scelta moderata (L'Indipendente, 11 marzo 2006); L'Islam e i laici sconfitti in partenza (L'Indipendente, 31 marzo 2006); Quando le toghe giocano col fuoco (L'Indipendente, 4 aprile 2006); Il ritorno del terrorismo curdo (L'Indipendente, 20 aprile 2006); Se Ahmadinejad gioca la carta dell'Apocalisse (il Giornale, 23 aprile 2006); Uganda: "Vent'anni di guerra e di vergogna" (L'Indipendente, 25 aprile 2006); L'Ue cancella il terrorismo "islamico" (L'Indipendente, 26 aprile 2006); Messaggi insanguinati a Prodi (il Giornale, 6 maggio 2006); La marcia dell'Iran sul Darfur (il Giornale, 6 maggio 2006); Se la sinistra sottovaluta il caos Somalia (il Giornale, 13 maggio 2006); Immigrazione: "In piazza contro i clandestini" (il Giornale, 24 maggio 2006); Dove vanno i Fratelli Musulmani (L'Indipendente, 26 maggio 2006); Morto Zarqawi Bin Laden ora è più forte (il Giornale, 10 giugno 2006); Perché l’Italia deve occuparsi della Somalia (il Giornale, 13 giugno 2006); Turchia e Ue, troppe insidie nel negoziato (il Giornale, 14 giugno 2006); In Somalia inizia la caccia al cristiano (il Giornale, 27 giugno 2006); Le toghe «verdi» garantiste solo coi terroristi (il Giornale, 6 luglio 2006); Materazzi e l'imam: "Quello strano razzismo a senso unico", di Massimo Introvigne (il Giornale, 14 luglio 2006); La guerra c'è già: solo i burocrati pensano di evitarla (il Giornale, 15 luglio 2006); Al governo Prodi piacciono le Corti islamiche (il Giornale, 23 luglio 2006); Benvenuti nella civiltà di Eurabia (il Giornale, 5 agosto 2006); D'Alema fa finta di non vedere il nazi-islamismo (il Giornale, 17 agosto 2006); Dalemallah (il Giornale, 21 agosto 2006); Prodi è incapace di tenere a bada gli ultrà dell'Ucoii (il Giornale, 25 agosto 2006); La Tv che predica l'odio (il Giornale, 27 agosto 2006); La rete sciita che può salvare il Medio Oriente (il Giornale, 29 agosto 2006); Sul jihad il Papa non ha sbagliato (Il timone. Mensile di informazione e formazione apologetica, anno VIII, n. 56, settembre-ottobre 2006); Risposta a Magdi Allam: "Il ritorno della questione musulmana" (il Domenicale, 2 settembre 2006); Ora l'Islam teme l'invito del Papa alla sana laicità (il Giornale, 16 settembre 2006); Oriana Fallaci: "La sintonia con Benedetto XVI sull'islam 'laico'" (il Giornale, 17 settembre 2006); Contro il Papa l'indifferenza dell'Occidente (il Giornale, 19 settembre 2006); Ma il Professore vive in un mondo che non c'è più (il Giornale, 19 settembre 2006); Scontri: guerra santa o sana laicità (Il Nostro Tempo, anno 61, n. 34, 24 settembre 2006); Papa Ratzinger prende l'Islam in contropiede (il Giornale, 27 settembre 2006); La risposta dell'Italia alle minacce di Al Qaida (il Giornale, 3 ottobre 2006); Se il poliziotto fa l'utile idiota dei terroristi (il Giornale, 7 ottobre 2006); Uccidono i cristiani e l'Occidente tace (il Giornale, 17 ottobre 2006); Proposta indecente (il Giornale, 18 ottobre 2006); Ma quel film sull'Islam è un'utile provocazione (il Giornale, 20 ottobre 2006); Le bugie necessarie di D'Alema fanno gioco a Iran e Venezuela (il Giornale, 24 ottobre 2006); Senza la Bossi-Fini si accenderà il fuoco delle banlieue italiane (il Giornale, 27 ottobre 2006); In Marocco, a un anno dalle elezioni (il Domenicale, 28 ottobre 2006); "C'è kamikase e kamikase" ha una versione saudita, "Tash Ma Tash" (il Foglio, 2 novembre 2006); La solitudine di Erdogan (il Giornale, 3 novembre 2006): Gelo turco sul viaggio del Papa - Parla Massimo Introvigne, intervista cura di Carlo Silini (Corriere del Ticino [Lugano], 3 novembre 2006); Il suicidio demografico (il Domenicale, 4 novembre 2006); Afghanistan: "D'Alema suona la ritirata poi è costretto alla smentita" (il Giornale, 12 novembre 2006); Il Papa sfida i rischi in Turchia per dialogare con gli ortodossi (il Giornale, 24 novembre 2006); Chirac d'Arabia, l'antioccidentale (il Domenicale, 25 novembre 2006); Benedetto XVI in Turchia: "Le due religioni del laicismo" (il Giornale, 29 novembre 2006); Libertà per la pace (il Giornale, 1° dicembre 2006); Sta finendo il XX secolo (il Domenicale, 2 dicembre 2006); Immigrazione: "La sinistra fa la sanatoria per arruolare nuovi elettori" (il Giornale, 6 dicembre 2006); Infermiere bulgare: "Chiede clemenza a Gheddafi. E Prodi fa un altro passo falso" (il Giornale, 22 dicembre 2006); In cerca dell'islam moderato(il Domenicale, 23 dicembre 2006); L'Unione, sciagura anche per i somali (il Giornale, 30 dicembre 2006); Il bel Capodanno dell'antiterrorismo (il Giornale, 31 dicembre 2006); La guerra di Mogadiscio ridimensiona Al Qaida (il Giornale, 2 gennaio 2007); Quel «tavolo» di D'Alema l'americano a giorni alterni (il Giornale, 11 gennaio 2007); Chavez accompagna l'Iran a caccia di adepti antiUsa (il Giornale, 16 gennaio 2007); L'inchiesta sulla poligamia svela il vero volto dell'islam (il Giornale, 28 gennaio 2007); Tra i sunniti e gli sciiti spunta un terzo terrorismo (il Giornale, 7 febbraio 2007); Se il calcio fa litigare anche gli imam (il Giornale, 9 febbraio 2007); Trattare con talebani Al Qaida e mafia (il Giornale, 21 febbraio 2007); Guerra di primavera (il Giornale, 28 febbraio 2007); La sinistra si scaglia sui Cpt e innesca il rischio banlieue (il Giornale, 6 marzo 2007); L'oppio per Al Qaida (il Giornale, 7 marzo 2007); Il convegno di Chianciano: "La sinistra spalanca le porte ai terroristi nemici degli Usa" (il Giornale, 20 marzo 2007); Il convegno di Chianciano: "La sinistra spalanca le porte ai terroristi nemici degli Usa" (il Giornale, 20 marzo 2007); Chávez e la singolare vicenda degli indios sciiti nel Venezuela (il Domenicale, 24 marzo 2007); Chávez and the Strange Story of the Shi'ite Indios in Venezuela (il Domenicale, March 24th 2007); I talebani, ecco cosa sono (Il Nostro Tempo, anno 62, n. 13, 1° aprile 2007); Gli imam ultrà che Amato non caccia via (il Giornale, 2 aprile 2007); Strage di cristiani in Turchia: "L'islam che odia l'Europa" (il Giornale, 19 aprile 2007); Al Qaida «invade» la Somalia mentre la sinistra sfida gli Usa (il Giornale, 24 aprile 2007); L'Italia di Amato e Ferrero è l'eldorado dei clandestini (il Giornale, 28 aprile 2007); Democrazia, cose turche (il Domenicale. Settimanale di cultura, anno 6, n. 18, 5 maggio 2007); I talebani sono più deboli dopo la morte di Dadullah (il Giornale, 15 maggio 2007); I musulmani sorpassano i cattolici? "Paragoni impossibili" (il Giornale, 20 maggio 2007); Quelle toghe con la sharia in mano (il Giornale, 5 giugno 2007); La strana morale sessuale nell’intransigente Iran (il Giornale, 19 giugno 2007); In Pakistan e nello Yemen l'esercito dei nuovi talebani (il Giornale, 6 luglio 2007); Occorre il coraggio di opporsi all'islam integralista (il Giornale della Libertà, 6 luglio 2007); Salviamo i turchi dall'Iran ( il Giornale, 24 luglio 2007); Il caso Magdi Allam: "Contro la rete del terrorismo ancora valida la dottrina Bush" (il Giornale, 29 luglio 2007); Se le Brigate rosse ripartono dalle moschee (il Giornale, 31 luglio 2007); Nei Paesi islamici non c’è spazio per altre religioni (il Giornale, 5 settembre 2007); Islam, ora arrivano le vignette svedesi (il Giornale, 8 settembre 2007); Ramadan, l'islam che piace a sinistra (il Giornale, 12 settembre 2007); Con l’«anarchico» islam intesa impossibile (il Giornale, 17 settembre 2007); Iran: “Il pacifismo di D’Alema studiato per salvare Prodi” di Massimo Introvigne (il Giornale, 19 settembre 2007); Due (o tre) buone ragioni per limitare le moschee (il Giornale della Libertà, 21 settembre 2007); Le verità nascoste sugli italiani a Kabul (il Giornale, 27 settembre 2007); I kamikaze in Afghanistan sono killer d’importazione (il Giornale, 3 ottobre 2007); Ci mancavano solo gli effetti speciali delle "cosche loro" (il Giornale, 19 ottobre 2007); Quei kamikaze uccideranno solo i suoi nemici (il Giornale, 20 ottobre 2007); Quei separatisti in guerra per un Kurdistan marxista (il Giornale, 24 ottobre 2007); Islamabad e il nuovo grande gioco del Cremlino (il Giornale, 7 novembre 2007); Le toghe rosse ci fanno importare più criminalità (il Giornale della Libertà, 16 novembre 2007); La tentazione della cittadinanza troppo facile (il Giornale della Libertà, 30 novembre 2007); Kosovo:"Così si rischia l'effetto domino" (il Giornale, 11 dicembre 2007); E ora non lasciamo morire la democrazia pakistana (il Giornale, 28 dicembre 2007); Basta finanziare i maestri dell’odio islamico (il Giornale, 31 maggio 2008); Luigi Manconi studi la "dottrina Carlos"il Domenicale. Settimanale di cultura, 31 maggio 2008); Lo scontro di civiltà con la fede al dito (il Giornale, 2 settembre 2008); La tragedia di Mumbai: Al Qaida, il Kashmir e il silenzio dell’islam, ; La strage di Mumbai: Intervista di Massimo Introvigne raccolta da Carlo Silini (Corriere del Ticino, 28 novembre 2008); Sumatra, l’islam fondamentalista specula sul terremoto (Libero, 2 ottobre 2009); Il partito dei minareti (Libero, 3 dicembre 2009); Attentati a Mosca: “Quelle donne con il culto della morte” (Libero, 30 marzo 2010); Corea del Nord, inferno rosso (Avvenire, 10 aprile 2010); Erdogan è il peggiore? Esclusi tutti gli altri... (La Bussola Quotidiana, 10 giugno 2011); Strage a Mumbai, l'ombra di al-Qa'ida (La Bussola Quotidiana, 14 luglio 2011); Così la Cina reprime gli Uiguri (La Bussola Quotidiana, 20 luglio 2011); A proposito di terrorismo suicida (La Bussola Quotidiana, 19 luglio 2011); Londra, fine del multiculturalismo (La Bussola Quotidiana, 10 agosto 2011); Daghestan, oltre Eto'o il sogno di un Emirato (La Bussola Quotidiana, 12 agosto 2011);L'islam è la prima religione in Francia. O forse no (La Bussola Quotidiana, 29 agosto 2011); Il lento cammino delle donne afghane (La Bussola Quotidiana, 6 febbraio 2012); Turchia, il giorno del patriarca (La Bussola Quotidiana, 6 febbraio 2012); Elezioni in Senegal, tutti contro Wade (La Bussola Quotidiana, 1 marzo 2012); Senegal, le confraternite al secondo turno (La Bussola Quotidiana, 2 marzo 2012); Il Senegal volta pagina. Sall è il nuovo presidente (La Bussola Quotidiana, 26 marzo 2012); L'islam anticristiano all'assalto in Mali (Il Nostro Tempo, 13 maggio 2012); Al-Qa'ida fase Tre: «Eliminare i cristiani» (La nuova Bussola Quotidiana, quotidiano online, 19 dicembre 2012); Caso Allam, una conversione incompiuta (La nuova Bussola Quotidiana, quotidiano online, 26 marzo 2013); Come (non) far nascere Al Qaeda in Crimea (La nuova Bussola Quotidiana, quotidiano online, 4 marzo 2014); Siria, una guerra senza "buoni" (La nuova Bussola Quotidiana, quotidiano online, 5 maggio 2014).

L’immigrazione, risorsa o problema? - Relazione di Massimo Introvigne al seminario della Fondazione Magna Carta Identità, responsabilità e libertà, Roma, 3 novembre 2009

L’immigrazionismo, una nuova ideologia? - Una recensione di “Reflections on the Revolution in Europe” di Christopher Caldwell, di Massimo Introvigne

Sécularisme, laïcisme et identité européenne dans la Turquie du XXIe siècle, par Massimo Introvigne
Spiritualità come resistenza al laicismo: il movimento Nur in Turchia, di Massimo Introvigne

'Not Convert or Die' but 'Convert and Die': Laws Against Apostasy as Obstacles to Islamic Democracy, by Charles McDaniel - A paper presented at the 2006 CESNUR International Conference in San Diego, California.

Louis Massignon. "Il mistico spione" (il Foglio, 12 novembre 2006, p. III) - versione pdf

La legge della domanda e dell’offerta spiega anche il terrorismo islamico - Intervista al direttore del Centro di Studi sulle Nuove Religioni (ZENIT, 17 gennaio 2005)
La ley de la oferta y la demanda también influyen en el terrorismo islámico - Entrevista al director del Centro de Estudios sobre las Nuevas Religiones (ZENIT, 2005-01-17)

Why do Arabs & Muslims fear Globalization?, by Zakariyya Abdel-Hady - A paper presented at the 2005 CESNUR International Conference in Palermo, Sicily.

I particolarismi tra globalizzazione e conflitti: osservazioni giuridiche riguardo la jilbab, di Alessandro Amicarelli - A paper presented at the 2005 CESNUR International Conference in Palermo, Sicily.

L'hijab e l'islam: sveliamo un segreto, di Silvia Scaranari (il Domenicale, 25 dicembre 2004)

Turkey and Europe: English Translation of the Program of AKP (Prime Minister Erdôgan’s Justice and Development Party)

La alternativa al fundamentalismo no es el Islam progresista sino el conservador - Entrevista a Massimo Introvigne, autor del libro «Fundamentalismos» (ZENIT.org, 5 noviembre 2004); Shades of Islamic Fundamentalism - Interview With Religion Expert Massimo Introvigne (Zenit, November 8, 2004); L'alternativa al fondamentalismo non è l'islam progressista ma quello conservatore - Intervista a Massimo Introvigne (Zenit, 9 novembre 2004); Alternative zum Fundamentalismus ist konservativer Islam - Interview mit Massimo Introvigne (Zenit, November 9, 2004); "L'alternative au fondamentalisme n'est pas l'islam progressiste mais l'islam conservateur" - Entretien avec Massimo Introvigne, spécialiste des religions (Zenit, 9 novembre 2004)

"L'estremismo islamico in una recente interpretazione" – Una recensione di Fondamentalismi di M. Introvigne e Il mercato dei Martiri di M. Introvigne e L. R. Iannaccone, di Maria Immacolata Macioti (La Critica Sociologica, n. 152, febbraio 2005)
Terrorismo, ancora terrorismo, di Andrea Menegotto (articolo sostanzialmente anticipato in il Domenicale, 18 dicembre 2004)
Quale jihad? Questo è il problema, di Andrea Menegotto (il Domenicale, 9 ottobre 2004)
Fitna di Gilles Kepel: un discutibile manifesto per la politica di Jacques Chirac, di Massimo Introvigne
Stefano Dambruoso, con Guido Olimpio, Milano Bagdad. Diario di un magistrato in prima linea nella lotta al terrorismo islamico in Italia - Recensione di Massimo Introvigne
Of "Cultists" and "Martyrs": The Study of New Religious Movements and the Study of Suicide Terrorism in Conversation - by Massimo Introvigne (from CESNUR 2004 International Conference, Baylor University, Waco, June 18, 2004.)

img
Guerra e terrorismo in Iraq
Articoli di Massimo Introvigne su il Giornale:
Il nuovo Khomeini (6 aprile 2004), I dubbi dell’Iran (8 aprile 2004), Il fantascenario della pace senza se e senza ma (10 aprile 2004), Gli assassini non devono averla vinta" (17 aprile 2004), Quattro domande al Professore (21 aprile 2004), Parte da Roma la pista che porta agli ostaggi (4 maggio 2004), L'impotenza dell'ONU (7 maggio 2004), Il vero volto della resistenza in Irak (12 maggio 2004); Terrorismo e bugie (14 maggio 2004); Chi rivuole Saddam pur di dar torto a Bush e Berlusconi (21 maggio 2004); Il doppio filo che lega Saddam al terrorismo (21 maggio 2004); Si rivede Saddam e il capo rivolta rientra nei ranghi (5 luglio 2004); La carta dell'odio (2 agosto 2004); La nuova Al Qaida dietro l'attacco alle chiese irachene (4 agosto 2004); Se gli sciiti d'Irak rimangono senza un leader (11 agosto 2004); Quando il pallone dà un calcio alla guerriglia (23 agosto 2004); Resistenza del terrore (28 agosto 2004); Furbizie al capolinea (30 agosto 2004); Il boomerang della trattativa (17 settembre 2004); Moore vince l'Oscar delle bugie (28 settembre 2004); La risposta giusta (30 settembre 2004); La pista nera ( 4 ottobre 2004); L'Irak è passato dal terrorismo alla barbarie (28 ottobre 2004); Cuba e l'Iraq: "Se Castro dà lezioni di diritti umani" (21 dicembre 2004); Pellegrinaggio dai ricattatori (22 dicembre 2004); La guerra dell’acqua dietro le mire turche sul voto in Irak (15 gennaio 2005); Il rebus curdo dietro il rapimento del vescovo (19 gennaio 2005); Un'alleanza fra curdi e sciiti per il nuovo Irak (22 gennaio 2005); Toghe verdi (26 gennaio 2005); Il terrore non fa sconti (5 febbraio 2005); Ritorna la pista italiana (17 febbraio 2005); Il capolinea del terrore (1 marzo 2005); Talabani e Rumsfeld spiazzano la sinistra pacifista (10 maggio 2005); Mamma anti-Bush: la nuova icona della nostra sinistra (28 settembre 2005); Se D'Alema va a senso unico sul fosforo bianco (il Giornale, 17 febbraio 2006); Vogliono farci scappare (il Giornale, 28 aprile 2006); Irak, la vittoria della democrazia ora è più vicina (il Giornale, 9 giugno 2006); Irak, quella sinistra che inneggia alla «resistenza» (il Giornale, 5 luglio 2006); Al Qaida smentisce D'Alema (il Giornale, 30 settembre 2006); La condanna di Saddam e gli scheletri dell'Europa (il Giornale, 7 novembre 2006); Otto mosse per dare scacco ad Al Qaida e liberare l'Irak (il Giornale, 20 novembre 2006); La guerra degli ayatollah deciderà il futuro dell'Irak (il Giornale, 17 aprile 2007); Cristiani in Iraq, l’ora più tragica, di Massimo Introvigne (Il Nostro Tempo, 23 marzo 2008)

Se riappare il fantasma di Joan Baez (L'Indipendente, 26 agosto 2005)
Disinformatori e criminali (L'Indipendente, 22 settembre 2005)

(Ri)costruire la nazione in Iraq. Lezioni dall’esperienza inglese degli anni 1918-1932 - Una recensione di Inventing Iraq di Toby Dodge
I terroristi ragionano in termini di costi-benefici, l’unico prezzo da non pagare è quello politico, di Massimo Introvigne (Il Foglio, 29 aprile 2004)
L'Iraq del dopo-Saddam: guerra, religioni e politica internazionale, di Andrea Menegotto (18 maggio 2004)
img La Palestina, Hamas e Israele dopo la guerra in Libano

La morte di Yassin: lo Statuto di Hamas (1988) in traduzione italiana integrale
Il terrorista che amava il calcio. Ritratto dello shaykh Yassin, di Massimo Introvigne
L’impossibilità di dialogare (il Giornale, 23 marzo 2004)
Scuola di terrore (il Giornale, 30 marzo 2004)
La scuola del terrore (il Giornale, 19 aprile 2004)
Perché Hamas colpisce gli asili e se ne vanta (il Giornale, 29 giugno 2004)
È la Giordania il vero modello di Islam moderato (il Giornale, 3 luglio 2004)
Quelle toghe campioni del pregiudizio (il Giornale, 12 luglio 2004)
Arafat, il crepuscolo del vecchio leader e le colpe dell'Europa (il Giornale, 20 luglio 2004)
Sfida all'Egitto: La tregua è finita (il Giornale, 9 ottobre 2004)
Via al dopo Arafat. Tre scenari per la nuova Palestina (il Giornale, 1 novembre 2004)
Non piangete per Arafat (il Giornale, 11 novembre 2004)
La figlia di Arafat tra soldi e politica (il Giornale, 19 novembre 2004)
Il voto in Palestina dipende dai diktat dei fanatici islamici (il Giornale, 3 dicembre 2004)
Elezioni e Islam senza democrazia (il Giornale, 9 gennaio 2005)
Dal braccio di ferro tra Abu Mazen e Hamas può nascere la pace (il Giornale, 18 gennaio 2005)
Al Qaida cerca lo scontro con Hamas (il Giornale, 13 agosto 2005)
E già si pensa al futuro di Gerusalemme (il Giornale, 15 agosto 2005)
Zarqawi sconfitto tenta di giocare la carta dell'odio (il Giornale, 28 agosto 2005)
Dopo l'Afghanistan Al Qaida decide di sbarcare a Gaza (il Giornale, 23 dicembre 2005)
Palestina al voto: Hamas al 35% e Sharon sorride (il Giornale, 4 gennaio 2006)
Hamas, Al Qaida e l'eredità del dopo Sharon (il Giornale, 8 gennaio 2006)
Ariel Sharon, soldato biblico (il Domenicale, 14 gennaio 2006)
Si può trattare con Hamas: non è il diavolo (il Giornale, 27 gennaio 2006)
Perché Al Qaida non festeggia il trionfo di Hamas (il Giornale, 1 febbraio 2006)
Il ritorno della religione (L'Indipendente, 11 aprile 2006)
Così Bin Laden punta a spaccare il governo Hamas (il Giornale, 25 aprile 2006)
Israele, la fine delle illusioni (il Giornale, 30 giugno 2006)
Palestina: "Amici del nemico" (il Giornale, 3 luglio 2006)
La missione Onu penalizzerebbe soltanto Israele (il Giornale, 19 luglio 2006)
Fratelli e coltelli (il Giornale, 21 luglio 2006)
Il cessate il fuoco e la falsa promessa del governo Prodi (il Giornale, 24 luglio 2006)
Medio Oriente: “L’uso strumentale delle parole di Papa Ratzinger” (il Giornale, 26 luglio 2006)
Libano: “Premier e D’Alema in trappola” (il Giornale,
27 luglio 2006)
Hezbollah e il legame con Teheran (il Giornale, 3 agosto 2006)
I tamburi di latta della Ue suonano per Hezbollah (il Giornale, 19 agosto 2006)
Se l'ambiguità dei cristiani aiuta Hezbollah (il Giornale, 5 settembre 2006)
Silenzio su Hezbollah (il Giornale, 7 ottobre 2006)
Perché i soldati italiani devono lasciare il Libano (il Giornale, 23 novembre 2006)
L'Occidente resti fuori dalla Palestina dilaniata (il Giornale, 18 dicembre 2006)
La Road map di D’Alema porta alla guerra civile (il Giornale, 15 gennaio 2007)
La guerra che Sharon non avrebbe permesso (il Giornale, 29 gennaio 2007)
Ma la Palestina è già morta (il Giornale, 15 giugno 2007)
E ora Prodi si aggrappa ad Hamas (il Giornale, 15 agosto 2007)

Islamic Incitement and Palestinian Female Suicide Terrorism, by Maria Alvanou - A paper presented at the 2005 CESNUR International Conference in Palermo, Sicily.

. How We Lost Civil Islam: Globalization and the Plight of Civil Religious Dialogue, by Songok Han Thornton and William H. Thornton - A paper presented at CESNUR 2006 International Conference, San Diego, California
. Gli arresti di Perugia:
Dopo la scarcerazione dei dirigenti del Campo Antiimperialista. Il caso di Perugia: giudici e terroristi, di Massimo Introvigne (28 aprile 2004)
Internazionale del terrore, di Massimo Introvigne (il Giornale, 3 aprile 2004)
Dottrina Carlos in salsa turca, di Massimo Introvigne (il Giornale, 2 aprile 2004)
img
Al Qa'ida, 11 marzo e dintorni: documenti e commenti di Massimo Introvigne

Al Qaeda e il rogo dei libri, di Massimo Introvigne (La nuova Bussola Quotidiana, quotidiano online, 30 gennaio 2013)
Al Qa’ida 2. La vendetta - Dal terrorismo alle stragi di cristiani, di Massimo Introvigne
Intervista a Massimo Introvigne / Chi sono i Salafiti che hanno colpito Algeri, di Stefano Magni (L’Opinione, 13 dicembre 2007)
Terza generazione di terroristi fai-da-te (il Giornale, 2 luglio 2007)
Adesso Al Qaida si spacca tra le strade infuocate di Beirut (il Giornale, 27 giugno 2007)
Al Qaida, il Libano e la Palestina: "Le nuove frontiere" (il Giornale, 22 maggio 2007)
Bombe di Al Qaida ultimatum all’Iran (il Giornale, 15 febbraio 2007)
La fine del mito di Londonistan (il Giornale, 11 agosto 2006)
Al Qaeda si trasferisce in Mauritania (L'Indipendente, 22 marzo 2006)
Al Qaeda all’attacco del petrolio (L'Indipendente, 16 marzo 2006)
L'Italia base dei predicatori di Al Qaida (il Giornale, 12 gennaio 2006)
Ecco perché Al Qaida sta perdendo (il Giornale, 8 ottobre 2005)
Al Qaeda vuole un Occidente indifferente e isolazionista. Le strategie del terrorismo islamico - Massimo Introvigne intervistato da Caterina Danese (Quaderni Radicali, anno 28, n. 92, luglio-agosto 2005)
Madrid un anno dopo. Così è cambiata la strategia di Osama (il Giornale, 11 marzo 2005)
I legami di Saddam con Al Qaida ora sono provati (il Giornale, 3 marzo 2005)
Così vivono le cellule di Al Qaeda a Torino - Rapporto segreto al Viminale: la città crocevia di estremisti islamici [Documento – “La Stampa”, 14 febbraio 2005]
Con i nuovi imam Al Qaida s'infiltra anche in Kosovo (il Giornale, 17 dicembre 2004)
Su Eta e Al Qaida Aznar perse tutto ma aveva ragione (il Giornale, 14 dicembre 2004)
Full Text of Osama bin Laden's Remarks on Videotape (Oct. 29, 2004)
È nato l'asse mondiale del terrore (il Giornale, 28 luglio 2004)
Il terrore non deve fermarci (il Giornale, 18 luglio 2004)
Al Qaida reagisce alla voglia di democrazia (il Giornale, 14 giugno 2004)
Al Qaida è ferita ma può colpire ancora l'Occidente (il Giornale, 29 maggio 2004)
Tappeti rossi ai terroristi (il Giornale, 25 marzo 2004)
Un strage annunciata: ecco le prove (il Giornale, 20 marzo 2004)
"Uniti solo dall'odio contro gli americani". Intervista a Massimo Introvigne di L. M. (Secolo d’Italia, 20 marzo 2004)
L'ambiguità in corteo (il Giornale, 19 marzo 2004)
L'avvertimento di al-Qa'ida alla Spagna (3 dicembre 2003) - Traduzione italiana integrale
I tre obiettivi di Osama (il Giornale, 16 marzo 2004)
In Israele e Norvegia i segnali della strage. Il piano dell’attentato in un libretto in Irak, di Massimo Introvigne e Gian Micalessin (il Giornale, 14 marzo 2004)
Dopo Madrid. Introvigne: "No a sciacalli e a finti pacifisti", di Nicholas D. Leone (il Velino, anno VII, n. 11, 13 marzo 2004)
L'intreccio mondiale del terrore (il Giornale, 12 marzo 2004)

cover
Essad Bey (alias Kurban Said), il turco napoletano, di Massimo Introvigne (il Domenicale, 27 agosto 2005)

img
Laurence R. Iannaccone - Massimo Introvigne
Il Mercato dei Martiri. L'industria del terrorismo suicida
Lindau, Torino 2004

ordina questo libro

img
Massimo Introvigne
Fondamentalismi. I diversi volti dell'intransigenza religiosa

Piemme, Casale Monferrato (AL) 2004

ordina questo libro

hamas
Massimo Introvigne

ordina questo libro

Sai Baba
Massimo Introvigne
Osama bin Laden. Apocalisse sull'Occidente

Elledici, Leumann (Torino) 2001

ordina questo libro

copertina - cover
Massimo Introvigne's Book on Hamas - Czech edition

Buy this book
CESNUR reproduces or quotes documents from the media and different sources on a number of religious issues. Unless otherwise indicated, the opinions expressed are those of the document's author(s), not of CESNUR or its directors

[Home Page] [Cos'è il CESNUR] [Biblioteca del CESNUR] [Testi e documenti] [Libri] [Convegni]

cesnur e-mail

[Home Page] [About CESNUR] [CESNUR Library] [Texts & Documents] [Book Reviews] [Conferences]